venerdì 29 agosto 2014

Sotto l'ombrellone #1

 

Cari lettori, ormai l'estate sta volgendo al termine, ma io me ne infischio e decido naturalmente all'ultimo minuto (come mio solito) di proporre per la prima volta questa rubrica carinissima, che ho trovato sui blog Café Littéraire Da Muriomu e Un Libro per Amico. Si tratta di “spiare” i propri vicini di ombrellone e poi riportare le loro letture qui sul blog. 
Perciò, ecco alcune delle letture “da ombrellone” che ho scovato io quest'estate!
 

La Piramide di Fango, di Andrea Camilleri
 
Lo conosco? Sì.
L'ho letto? No.
Identikit del lettore: Uomo sui 60 anni, tanti capelli grigi scompigliati, basso. Leggeva seduto su una sdraio sotto l'ombrellone. Indossava un costume boxer blu, con bordi bianchi.









Uno Splendido Disastro, di Jamie McGuire

Lo conosco? Sì.
L'ho letto? Sì.
Identikit del lettore: Uomo sui 55 anni, capelli castani ma ingrigiti e radi. Alto e abbronzato, indossava un costume boxer nero a fantasia verde, e portava costantemente degli occhiali da sole a specchio. Leggeva steso su un lettino, al sole.
p.s.: non trovate quantomeno singolare che un uomo adulto di quell'età legga Uno Splendido Disastro? Era insieme a quelle che dovevano essere chiaramente la moglie e la figlia, ma lui se ne stava tranquillo a leggere questo libro...



Il Fu Mattia Pascal, di Luigi Pirandello

Lo conosco? Sì.
L'ho letto? Sì.
Identikit del lettore: Ragazza sui 20 anni circa o poco più, capelli biondo scuro legati in alto e portati con una grossa fascia rossa sulla testa. Indossava un costume due pezzi grigio a fantasia, con risvolti rossi. Leggeva distesa di schiena su una sdraio, mentre prendeva il sole.








Noi Siamo Infinito, di Stephen Chbosky

Lo conosco? Sì.
L'ho letto? Non ancora.
Identikit del lettore: Ragazzina sui 13/14 anni circa, capelli castani ricci legati in una crocchia disordinata. Leggeva seduta su una sdraio sotto l'ombrellone, e portava occhiali da vista con montatura nera, e un costume due pezzi blu.








 
Il Ritratto di Dorian Gray, di Oscar Wilde

Lo conosco? Sì.
L'ho letto? Non ancora.
Identikit del lettore: Ragazzo sui 25 anni, magrolino, capelli e barba neri. Leggeva seduto su una sdraio, al sole. Indossava un costume boxer nero con una riga verde ai lati, e occhiali da sole neri.









Questo è tutto per oggi!
Ora ditemi la vostra. Che ne dite di questa rubrica? E voi, quali letture avete scovato sotto l'ombrellone? :)

16 commenti:

  1. (io andrò al mare domani, quindi saprai tra un po' v.v)
    Credo che sposerò il ragazzo che leggeva Il ritratto di Dorian Gray.
    Comunque, che strano un uomo sulla cinquantina che legge Uno splendido disastro AHAHHAHAHAAH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah d'accordo, Sara, voglio sapere!!
      Se ritrovo in spiaggi il ragazzo che leggeva Wilde, mi faccio dire come si chiama e te lo presento ahahah :')

      Elimina
  2. AHAHAHAHHA che bella rubrica!
    Oddio,il fatto che un uomo di 50 anni legga uno splendido disastro,invece di stare con la propria famiglia è una cosa abbastanza singolare ahahahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti! Era pure tutto interessato alla storia, bah..
      Ahahahhah

      Elimina
  3. Aiuto.. ora ho in mente l'immagine di mio padre che legge Uno Splendido Disastro :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, noo.. non farla venire in testa pure a me!!

      Elimina
  4. Che bella rubrica! Da me va di moda il kindle, maledizione! (Il bello è che lo uso anch'io in spiaggia) Anch'io adesso inizierò a spiare i vicini (prepara il binocolo da azione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, spia anche tu!!
      Comunque ho visto anche persone con l'e-reader, ma in generale più cartacei! :)

      Elimina
  5. In effetti è particolare che un uomo legga Uno splendido disastro ahah!che forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo un uomo, ma di quell'età poi.. ahahahah

      Elimina
  6. Meglio tardi che mai!
    'Io sono infinito' prima o poi lo prenderò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Ilenia!! E poi l'estate ufficialmente finisce il 21 settembre!

      Elimina
  7. Ahahah carino, nella mia città però non c'è nessuno che legga libri al mare, solo riviste :/ Tutti a casa, stanno, ma!
    Comunque, ti ho taggato a questo golosissimo tag: http://thegalwholivesofbooks.blogspot.it/2014/08/the-ice-cream-book-tag.html

    RispondiElimina
  8. Adoro questa rubrica!! :) Ho sbirciato anche io (quei pochi giorni in cui sono stata in vacanza) le letture della gente in spiaggia e ho notato che in tantissimi stanno leggendo Colpa delle stelle! Tu l'hai letto? Io non riesco proprio a decidermi se mi ispira o no ;)

    N.B. Ti ho nominata per un blogger award sul mio blog! Ti lascio in link, se hai voglia di darci un'occhiata: http://thebookthiefblogger2.blogspot.it/2014/09/ritornocon-sorpresa.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Macicci, scusa tantissimo il ritardo, ero in vacanza e la connessione prendeva pochissimo :/
      Grazie mille per avermi taggata, passo subito! <3
      Comunque, per rispondere alla tua domanda, sì, ho letto Colpa delle stelle e mi è piaciuto, ma a dirla tutta non tanto quanto avrei sperato. Gli ho dato tipo 4 stelle, perché visto tutto l'entusiasmo diffuso, evidentemente avevo aspettative troppo alte.. Comunque ti consiglio di leggerlo, soprattutto ora che è uscito il film! :))

      Elimina

Vi va di lasciarmi un commento? Sono sempre curiosa di sapere cosa pensate, e sarò super felice di rispondervi! ❤