martedì 14 ottobre 2014

Top Ten Tuesday #4 - Places Books Have Made Me Want To Visit (Whether Fictional Or Real)

Buon pomeriggio lettori ♥
Come state? Io ancora male, ma oggi non potevo esimermi dal pubblicare questa puntata della Top Ten Tuesday, rubrica ideata dal blog The Broke and The Bookish, perché il tema odierno mi piace TROPPO. Si tratta di elencare i 10 posti che i libri ci hanno fatto venire voglia di visitare, che esistano davvero oppure no. Ne ho in mente tantissimi! Perchè questa è una delle cose che più amo dei libri, che mi portino in posti in cui non sono mai stata e mi ci facciano immergere completamente, anche solo con la fantasia.*-*
E quindi ecco a voi la mia Top Ten, che come al solito non è in ordine di importanza, ma casuale. 


L'isola di Thisby, da La Corsa delle Onde, di Maggie Stiefvater
Mi sono innamorata di quest'isola con tutta me stessa, ho percepito la sua magia nell'anima e nelle ossa. La Stiefvater è stata incredibilmente brava a descriverla, considerando che non esiste. Ho scelto questa immagine perché quando la vidi per la prima volta mi fece pensare subito a Thisby.



Amsterdam, da Colpa delle Stelle, di John Green
Premetto che Amsterdam è una delle città europee esistenti (meglio specificare.. in fondo anche Alicante è in Europa u.u) che più voglio visitare da anni. Ma dopo aver letto il libro, il mio desiderio di andarci si è triplicato in intensità! Moltissimi miei amici ci sono stati e mi hanno detto che è davvero una città meravigliosa. Non che avessi dubbi, comunque.



Idris, da Shadowhunters - Città di Vetro e Città del Fuoco Celeste, di Cassandra Clare
Ovviamente Idris non esiste, però quanto vorrei andarci! Voglio visitare Alicante e vedere le sue torri di vetro, passeggiare sulla riva del lago Lyn, addentrarmi nella foresta di Brocelind e passare a fare un salto nelle varie residenze familiari!









 

Libreria Shakespeare and Company (Parigi), da Anna and the French Kiss, di Stephanie Perkins
Tra le 10 cose da fare prima di morire, di sicuro c'è visitare almeno una volta questa deliziosa libreria parigina di libri inglesi (esistente), conosciuta grazie a quel cucciolone di Étienne. *-*











Candalù (Echo, Maine), da Quando Il Diavolo Mi Ha Preso Per Mano, di April Genevieve Tucholke
La Tucholke, con il suo stile ricco ed evocativo, mi ha fatto innamorare dell'ambientazione spettrale e inquietante che ha regalato al suo libro d'esordio. Candalù, la vecchia e maestosa residenza sulla scogliera, protagonista del romanzo, e la poco distante cittadina di Echo, nel Maine, sono entrambe immaginarie, ma sarebbero una meta turistica d'obbligo per gli amanti delle atmosfere gotiche e misteriose, come lo sono io.





 

Isola di Nantucket (Massachusetts), dalla trilogia di Starcrossed, di Josephine Angelini
Quest'isola esiste! E io voglio visitarla da quando ho letto le prime pagine di Starcrossed. Dalle foto sembra davvero adorabile, molto "americana", diversa dalle classiche isole turistiche stile Hawaii. Prima o poi ci andrò!



                                                                  
Il Cadair Idris (Galles), da Shadowhunters - Le Origini: La Principessa, di Cassandra Clare
Bellissimo, vero? Esiste! Prossima tappa: Galles!
In realtà vorrei proprio ripercorrere tutto il tragitto compiuto da Will da Londra fino in Galles... magari a cavallo!

 




Il Pier 39 (San Francisco), da World After, di Susan Ee
Naturalmente esiste e io voglio andarci, perché ho un debole per i moli. E perché, beh... c'è una scena in World After ambientata proprio qui, e mi è piaciuto tantissimo quel passo! *-*
Inoltre San Francisco è almeno nella mia Top 3 delle città da vedere il prima possibile (e no, se ve lo state chiedendo non c'entra Lola, perché ancora non l'ho letto :P)!


Isola di Tybee (Georgia), da Torment, di Lauren Kate
Okay, in Torment c'è solo una breve scena iniziale ambientata su quest'isola, ma è stata sufficiente a farmi incuriosire. Poi ho scoperto che esiste davvero e ho visto immagini come questa e beh.. è stato amore!




 


Isola Esme, da Breaking Dawn, di Stephenie Meyer
Aw, la luna di miele... 
Quest'isola non esiste. Cioè, ovviamente non esiste un'isola Esme, però le riprese per il film sono state effettuate presso le Isole Vergini, nel Mar dei Caraibi. Direi che ci possiamo accontentare, no? E voi la vorreste un'isola privata?



Ho amato questa Top Ten
Ditemi, conoscevate questi book places? E i vostri preferiti quali sono? 

Ora vado a rispondere a tutti i vostri commenti e a visitare un po' di blog!
A presto :D 

p.s.: scusate il pessimo editing, ma io e Blogger non andiamo molto d'accordo ultimamente...

14 commenti:

  1. anche a me è piaciuta tantissimo questa top ten <3 Io forse sono più per le città che per le isole, ma l'isola di Thisby l'avevo completamente dimenticata ç___ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo le città, ma le isole mi fanno sempre venire gli occhi a cuoricino.. e Thisby è la mia preferita in assoluto *-*

      Elimina
  2. Aw in quella della Clare ci vorrei proprio andare! ç-ç *_*
    Io, da appassionata di Il Signore degli Anelli, metterei al primo posto la Terra di Mezzo! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi non vorebbe vivere nei romanzi della Clare? *-*
      Il signore degli anelli mi manca completamente come lettura.. prima o poi rimedierò!

      Elimina
  3. Wooow *-* io sono stata ad Amsterdam, bellissima!!

    RispondiElimina
  4. Ne abbiamo una in comune: Amsterdam! Hai scelto dei posti meravigliosi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia! Amsterdam è una delle mete più fattibili al momento, spero di poterci andare presto :D

      Elimina
  5. Ok quando partiamo per l'isola di Thisby, Idris e il Galless,,, sto facendo le valige ci vediamo in aeroporto!!!
    sono libri che ho amato profondamente uno più bello dell'altro e i posti sono luoghi incantati.... il problema è che non ci sono i personaggi dei libri con noi XD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah domani alle 7 puntuale in aeroporto!!
      Però hai ragione.. che gusto c'è ad andare a Thisby senza trovarci Sean e Puck, o a Idris senza Jace, Clary, Simon, Izzy, Magnus, Alec, ecc?? E in Galles senza Will? *-* Dobbiamo trovare una soluzione!

      Elimina
  6. Che bella top ten!
    Ma sì, facciamo le valigie e partiamo tutte per le nostre mete librose *w*
    La libreria Shakespeare and Co l'ho aggiunta anche io alla mia lista personale dopo aver letto Anna and the French Kiss :3 come resistere?
    Se invece si tratta di scegliere un luogo di pura fantasia, beh allora la mia scelta cadrebbe decisamente su Hogwarts <3 Lo so, banale xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella libreria è davvero l'amore. La amo senza averla nemmeno mai vista dal vivo <3
      Hogwarts sarà banale, ma chi non vorrebbe andarci? *-*

      Elimina
  7. La Shakespeare and Company *-* Ci sono stata pochi giorni fa ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma che bello!! *__* Ti invidio un sacco *-*

      Elimina

Vi va di lasciarmi un commento? Sono sempre curiosa di sapere cosa pensate, e sarò super felice di rispondervi! ❤